Lunedì, 5 Marzo 2012
Roma

Il V Municipio di Roma Capitale e il Centro ELIS, in occasione del 90° anniversario dalla nascita di Pier Paolo Pasolini, presentano l'inedita intervista RAI di Rossella Alimenti a Mons. Francesco Angelicchio sulla genesi e lo sviluppo del film "Il Vangelo secondo Matteo", per il quale fece tornare sul set il regista per girare le scene dei miracoli e della risurrezione mancanti dalla prima produzione.

Gli interventi sono stati registrati e riportati nel filmato in otto spezzoni separati nella playlist

Mons. Francesco Angelicchio è stato negli anni 60 e 70 direttore del Centro Cattolico Cinematografico, incaricato di valutare la moralità dei film proiettati in Italia e autorizzarne la distribuzione nei circuiti parrocchiali. Interpretò il suo compito in modo aperto nei confronti di produttori, registi e attori, diventandone amico e in alcuni casi consigliere spirituale, e aiutandoli a svolgere il loro ruolo con serietà e correttezza professionale.

Liliana Cavani ricorda come fu proprio Mons. Angelicchio a dare il via libera alla proiezione del suo film su San Francesco d'Assisi, osteggiato in diversi ambienti.

Fu anche parroco di S. Giovanni Battista in Collatino, nel quartiere romano di Casal Bruciato, zona citata da Pasolini in alcune sue opere. Nel 1984 Mons. Angelicchio accolse il beato Giovanni Paolo II (foto a fianco) nella sua parrocchia.

La chiesa è inserita nel complesso del Centro ELIS, voluto dal beato Giovanni XXIII, per la formazione della gioventù lavoratrice e inaugurato da Paolo VI nel 1964 alla presenza di San Josemaría Escrivá, fondatore dell'Opus Dei. Avvocato romano e primo italiano che ha chiesto l'ammissione all'Opus Dei, Mons. Francesco Angelicchio è morto a 88 anni in quel Centro ELIS per il quale spese energie per la cura pastorale degli alunni e dei frequentatori giovani e adulti.

Una breve biografia di don Francesco Angelicchio

I primi appunti di sceneggiatura de "Il Vangelo secondo Matteo", consegnati a Mons. Angelicchio da P.P. Pasolini con una lettera di accompagnamento

Articolo Ilsussidiario.net, "Chi lo convinse a mettere la Resurrezione nel suo "Vangelo"?

Il Centro ELIS da 50 anni forma giovani e adulti alla professione, grazie anche al contributo del Consel - Consorzio ELIS, costituito da grandi imprese di telecomunicazioni, informatica, energia, servizi e media, tra le quali RAI e Sky che supportano il corso Linguaggi & Tecnologie Multimediali, biennale residenziale post diploma ELIS per ragazzi tra i 19 e 23 anni.

Citazione da Pier Paolo Pasolini, Romans, in Tutte le opere. Romanzi e racconti. 1962 - 1975, Mondadori 1998

Il lavoro del maestro è come quello della massaia, bisogna ogni mattina ricominciare da capo: la materia, il concreto sfuggono da tutte le parti, sono un continuo miraggio che dà illusioni di perfezione. Lascio la sera i ragazzi in piena fase di ordine e volontà di sapere - partecipi, infervorati - e li trovo il giorno dopo ricaduti nella freddezza e nell'indifferenza.
(…) per fare studiare i ragazzi volentieri, entusiasmarli, occorre ben altro che adottare un metodo più moderno e intelligente. Si tratta di sfumature, di sfumature rischiose e emozionanti… [Bisogna tener conto] "in concreto delle contraddizioni, dell'irrazionale e del puro vivente che è in noi. (...) Può educare solo chi sa cosa significa amare.

 

Agenda Evento: 
  • 11:30 Saluti del Presidente del V Municipio, Ivano Caradonna [video n. 1] e del Direttore del Centro ELIS, Michele Crudele [video n. 2]
  • 11:45 Videointervista a Mons. Francesco Angelicchio sul suo ruolo di direttore del Centro Cattolico Cinematografico [video n. 3]
  • 12:00 Liliana Cavani - regista: Don Francesco e il mio "Francesco" [video n. 4]
  • 12:15 Videointervista a Mons. Francesco Angelicchio sul suo rapporto con Pasolini e "Il Vangelo secondo Matteo" [video n. 5]
  • 12:30 Rossella Alimenti - giornalista RAI (al posto di Giancarlo Leone - vicedirettore generale RAI): Il ruolo di Pasolini nella storia del cinema [video n. 6]
  • 12:45 Videointervista a Mons. Francesco Angelicchio sul confronto tra gli "Atti degli Apostoli" di Rossellini e "Il Vangelo secondo Matteo" di Pasolini [video n. 7]
  • 13:00 [assente] Giampaolo Letta - amministratore delegato Medusa Film: La riedizione de "Il Vangelo secondo Matteo"
  • 13:15 Ettore Bernabei - fondatore della Lux Vide: Il cinema con contenuto religioso [video n. 8]