Submitted by g.bellenchi on Mer, 02/06/2019 - 18:53

                                                            

 

Firmato il patto tra Scuola e Impresa, alla presenza di Salvatore Giuliano, Sottosegretario MIUR 

Aiutiamo i ragazzi a realizzare i loro sogni

Presenti 142 Role Model, le influencer aziendali che parleranno a 100mila giovani in due anni

 

Maria, di Oracle, ogni giorno insegna ai suoi collaboratori a raccontare l’innovazione alle aziende di tutto il mondo usando lo storytelling. Rosalia, in TIM, guida un gruppo di 70 persone per progettare le infrastrutture di banche, università, aeroporti. Stefania, di Iren, è la persona che rende possibile la trasformazione di rifiuti in energia, gestendo il termovalorizzatore di Parma.

 

Maria, Rosalia e Stefania sono solo tre delle 142 Role Model che, nei prossimi due anni, incontreranno gli studenti di 100 scuole in tutta Italia, in aula o negli impianti delle loro aziende, con l’obiettivo di ispirarli orientarli e farli appassionare al tema del futuro.

 

È iniziato il Sistema Scuola-Impresa, progetto che vede coinvolte più di 30 grandi aziende e 100 scuole in tutta Italia con l’obiettivo di raggiungere 100.000 giovani.

 

Il mondo delle professioni e quello delle imprese sono giacimenti inesplorati di conoscenza ed è necessario che oggi scendano in campo e si affianchino alla Scuola per aiutarne la trasformazione”. A dirlo Pietro Papoff, Direttore del Consorzio ELIS. 

 

Oggi le Role Model si sono date appuntamento qui, negli spazi ELIS, per una giornata di formazione in vista del “debutto”, a marzo. Tra i coach d’eccezione, Gennaro Nunziante, attore, sceneggiatore e regista e Floriana Ferrara, Master Inventor IBM e Fondatrice del Progetto Nerd (Non È Roba Per Donne).

 

Io sono figlio di un ferroviere – ha raccontato il regista di Zalone e Rovazzi - La mia vita è normale, ed è grazie ad un incontro casuale che mi sono innamorato di questo mestiere. I giovani hanno bisogno di essere orientati e ispirati”.

 

Sempre nella giornata di oggi, Presidi e Direttori HR delle aziende si sono seduti allo stesso tavolo per stabilire un dialogo sul tema delle competenze trasversali, le cosiddette “soft skills”, che un futuro lavoratore dovrebbe possedere e sviluppare per poter incidere efficacemente nel contesto in cui opera. Un’alleanza, quella tra Scuola e Impresa, che si è concretizzata nella sottoscrizione di un “Patto per il futuro dei giovani”, alla presenza di Salvatore Giuliano, Sottosegretario MIUR.

 

La scuola va cambiata. Se un nostro antenato tornasse a scuola, la troverebbe uguale, mentre tutto il mondo, là fuori, è cambiato”. Le parole di Salvatore Giuliano. “Alle Role Model dico: quando incontrerete i ragazzi date loro la parola e vedrete che vi lasceranno senza parole!”.

 

Alla fine della giornata la firma simbolica al documento che lega per i prossimi anni il mondo della Scuola e quello dell’Impresa. La prima firma è proprio del Sottosegretario Giuliano.

 

Si parte! #SistemaScuolaImpresa #AccendiIlTuoFuturo

 

Le aziende e i partner che sostengono “Sistema Scuola Impresa”:

A2A, ACCENTURE, ACEA, ALMAVIVA, ALSTOM, ARRIVA, ASHOKA ITALIA, ATOS, CAMPARI, CATTOLICA, CEFLA, CISCO, ENEL, ENI, EY, FONDAZIONE RUI, GENERALI, GRUPPO IREN, HITACHI, ITALTEL, LEONARDO, LIUC, LUISS, MAIRE TECNIMONT, MANPOWER, OPEN FIBER, ORACLE, POSTE ITALIANE, RAI, RANDSTAD, SAS, SDA BOCCONI, SKUOLA.NET, SNAM, TERNA, TIM, UNIVERSITA' MODENA E REGGIO, VALORE D, VODAFONE, WINDTRE.

 

Ulteriori informazioni su Sistema Scuola Impresa.