Il 6 e il 7 aprile Be Digital Hackathon

4 Apr 2016 - 13:30

Il 6 e il 7 aprile al Centro ELIS si è tenuto il Be Digital Hackathon, la maratona digitale nel corso della quale sono state sviluppate le migliori idee di innovazione presentate in questi mesi sulla piattaforma di crowdsourcing ideata da ELIS ed Enel per favorire la diffusione della cultura digitale all’interno delle imprese.

I centoventi partecipanti, studenti universitari e professionisti del settore, divisi in gruppi hanno realizzato i prototipi nei Digital Lab grazie alle tecnologie all’avanguardia e alle strumentazioni di ultima generazione messe a disposizione da ADS, Cisco, Eurotech, IBM, Indra,Tecnorad. Le soluzioni proposte risponderanno alle sfide d'innovazione lanciate dalle aziende partner nei seguenti ambiti:

Smart Home (A2A, Acea, Indra, Iren, Mediaset, SKY, Vodafone); Smart City (BT, EY); Smart Manufacturing (Cisco, Galata, Sirti, TIM); Digital Education (Creval, Enel); Employee Engagement (Avaya, Barilla, PWC). 

Nella giornata del 7 aprile la commissione esaminatrice dopo la visita ai laboratori digitali ha valutato i progetti e decreterà i vincitori.

Formazione e lavoro con NTT Data

1 Apr 2016 - 10:00

Venerdì 25 marzo si è conclusa la prima fase del Talent Camp NTT Data, il programma formativo in ambito tecnologico promosso da NTT Data Italia in collaborazione con ELIS rivolto a neolaureati interessati al mondo dell’informatica e desiderosi di trasformare la loro passione in professione.

Terminati i due mesi di formazione in aula i partecipanti svolgeranno ora un tirocinio di quattro mesi negli uffici di Roma e Milano di NTT Data. Con l'obiettivo di incrementare il proprio organico nell'area Business Intelligence, NTT Data Italia ha finanziato 10 borse di studio per la formazione di giovani che vogliono iniziare la loro carriera professionale nel settore ICT.

I Talent Camp dell’ELIS rappresentano per le aziende consorziate un efficace strumento di formazione, attraverso programmi personalizzati e in grado di rispondere ad esigenze specifiche, raggiungendo target diversi e affrontando temi innovativi.

Forum Internazionale Incontro Romano

1 Apr 2016 - 10:00

Home-made happiness: la felicità fatta in casa” è stata la tematica affrontata in occasione della XXVI conferenza annuale “Incontro Romano”, che si è tenuta lo scorso martedì 22 marzo, presso la sede Eataly di Roma.

Il forum internazionale dell'Associazione Centro ELIS coinvolge ogni anno studentesse e giovani professioniste, provenienti da diversi Paesi del mondo, interessate ad approfondire temi riguardanti il ruolo della donna nelle professioni di cura della persona. L’edizione 2016 ha previsto due momenti: la conferenza sull'architettura sostenibile, tenuta dall’architetto Loreto Spà, e la Fiera Internazionale del Servizio.

Le studentesse dell’Istituto Alberghiero Enogastronomico SAFI ELIS, hanno scelto di dedicare il proprio stand a “L'arte del riciclo: l'economia inizia in casa" dove sono state esposte creme di bellezza realizzate con scarti alimentari o semplici ingredienti (fondi di caffè, yogurt, miele, sale fino), e bottiglie di plastica trasformate in simpatici contenitori o decorazioni. L’obiettivo dell’iniziativa: dimostrare come ciò che si possiede a casa può divenire una nuova risorsa da riutilizzare per creare “prodotti fai da te” e la loro realizzazione può favorire la collaborazione tra i membri della famiglia.

Protocollo d’intesa con la Comunità Montana Castelli Romani

31 Mar 2016 - 15:30

Collaborare per sensibilizzare attivamente sui temi della formazione e del lavoro. Questo il primo degli obiettivi fissati dal protocollo d’intesa siglato, lo scorso 24 marzo, dalla Comunità Montana Castelli Romani e Prenestini con il Consel- Consorzio ELIS.

L’obiettivo del protocollo è quello di attivare una partnership attraverso la quale promuovere attività informative e di sensibilizzazione sui temi della Formazione e del Lavoro, nei 13 comuni che compongono la Comunità Montana. Il primo ambito di collaborazione individuato riguarda il Contratto di Apprendistato con l’obiettivo di:

- valorizzare gli aspetti formativi come leva di sviluppo delle competenze degli apprendisti e quindi dell’azienda

- presentare le opportunità di formazione finanziata per le aziende del territorio

La formazione professionale così come lo sviluppo di una nuova cultura del lavoro, sono fattori determinanti per la crescita non solo economica ma anche sociale di un territorio” afferma il Presidente della Comunità montana Damiano Pucci. “Per questo abbiamo voluto avviare una collaborazione con la rete ELIS che da anni si occupa di queste tematiche, per offrire alle realtà produttive della nostra area ulteriori opportunità per migliorare la qualità del loro operato”. L’accordo tra l’Ente montano e il Consorzio ELIS si concretizzerà nei prossimi mesi attraverso iniziative specifiche quali ad esempio l’organizzazione di seminari e workshop ma anche di momenti di incontro e dialogo tra imprese del territorio e giovani professionisti. Particolare attenzione sarà inoltre rivolta ai neo assunti con contratto di apprendistato professionalizzante, per i quali si potranno attivare percorsi formativi gratuiti.

Leggi l'articolo de Il Giornale della Provincia

Il cambiamento aiuta a crescere

25 Mar 2016 - 11:30

Il 10 e 11 marzo presso la sede romana di Monte dei Paschi di Siena, si è tenuta la quinta sessione del programma interaziendale di lavoro-formazione “Employability 2.1”.

Testimonal, di questi due giorni dedicati al tema “Managing Your Bosses”, sono stati Alessandro Rampolla, direttore generale del Centro ELIS, e Marco Bianco, responsabile del dipartimento operativo di rete per l’area territoriale centro e Sardegna della banca MPS.

«Fiducia nel cambiamento» questo il messaggio di Alessandro Rampolla che ai ragazzi ha raccontato come abbia attraversato il cambiamento passando da una realtà lavorativa ad un’altra, affrontando di volta in volta un nuovo contesto professionale, un nuovo ambito di business e diverse posizioni, accogliendo sempre di buon grado nuove sfide e sfruttando il cambiamento come catalizzatore di crescita e maturazione. 

Non sono mancati i consigli: “Renditi indispensabile per il capo: cerca di fornire un valore aggiunto, offrendo il tuo punto di vista, mostrando coraggio, determinazione e volontà realizzatrice nell’espressione del tuo pensiero”.

Nella seconda giornata in aula Marco Bianco che, dopo un breve excursus sulla sua carriera professionale, si è concentrato sulla tematica della gestione del capo e sulla relazione capo-collaboratore. Nel contesto attuale in cui il capo deve relazionarsi con più persone, ha più responsabilità e meno tempo a disposizione per i membri del team, è necessario che il collaboratore fornisca un contributo concreto al raggiungimento degli obiettivi del capo e che si crei una relazione professionale e di fiducia tra questi due attori.

Riferimenti:
Employability20

Dignità umana, libertà e uguaglianza

24 Mar 2016 - 10:30

Le imprese virtuose devono e possono assumere comportamenti responsabili, sostenendo i valori umani, gestendo le proprie attività in modo trasparente, corretto e attento alle aspettative del pubblico, facendo in modo che i comportamenti organizzativi siano percepiti come tali dalla collettività.

Questi i temi dell'incontro "Misericordia, inclusione e speranza. Costruire organizzazioni aperte alla relazione” tenutosi lo scorso 23 marzo, promosso dal Centro ELIS e da Francesco Sperandini, Presidente e Amministratore Delegato di Gestore dei Servizi Energetici-GSE, al quale  sono intervenuti oltre 110 partecipanti tra Amministratori delegati, Presidenti e manager di grandi aziende del panorama nazionale e internazionale.
 
È intervenuto Martin Schlag, Professore di Dottrina Sociale della Chiesa della Pontificia Università della Santa Croce, il quale ha affermato “Il sistema economico si fonda su 3 pilastri: la dignità umana, la libertà e l’uguaglianza. La vita non è facile, specie la vita dell’economia. Dovrebbe esserci dono e reciprocità, riconoscendo i diritti di tutti. Accettare le differenze e creare relazioni.Non può esistere vera misericordia senza Onnipotenza, il perdono visto come per-dono. Per migliorare la nostra società c’è bisogno di un movimento di cambiamento culturale, siamo il futuro.Il bene comune è necessario e inclusivo, non è solo la somma dei beni individuali, ma un prodotto. La misericordia non è compassione ma include lo sforzo di rimuovere le cause del male. Al cuore della misericordia c’è il dono, atto volontario”.

La scuola che insegna un mestiere e previene la disoccupazione

21 Mar 2016 - 17:30

La scuola professionale ELIS da più di 50 anni è la soluzione al problema dell’occupazione. Infatti, i percorsi di istruzione e formazione professionale insegnano ai ragazzi un mestiere direttamente sul campo, inserendoli nel mondo del lavoro grazie alla formazione pratica conseguita tramite le molte ore di stage, tirocini e attività di laboratorio. 

Nella scelta della scuola superiore, non vanno considerati solo i voti scolastici e i pareri di insegnanti e genitori, ma anche le proprie predisposizioni e le proprie passioni. 
ELIS mette a disposizione per i ragazzi con licenza media: 
•         50 posti per il corso GRATUITO di OPERATORE ELETTRICO che ha ben cinque sbocchi lavorativi: impianti elettrici civili, automazione industriale, impianti fotovoltaici, impianti domotici e ascensoristica e prevede  420 ore di tirocinio in azienda per l’alternanza scuola-lavoro.  L’ELETTRICISTA è una delle professioni piu’ richieste nel Lazio (Fondazione Italia Orienta, 2016). 

•         25 posti per il corso GRATUITO di OPERATORE TERMOIDRAULICO che insegna ai ragazzi le tecniche di climatizzazione residenziale, gli Impianti termo-sanitari civili attraverso l’avvicinamento ai sistemi di gestione avanzati. Sono previste 420 ore di tirocinio in azienda per l’alternanza scuola-lavoro. Chi  frequenta il corso potrà anche ottenere la certificazione Fgas 303/2008 per i circuiti frigo: la sede della Scuola Professionale ELIS è infatti l’unica a Roma come ODV(organo di valutazione diretto) dell’ente certificatore IMQ.

La didattica per questi corsi viene svolta in aula tramite tablet in un’esclusiva aula multimediale 4.0 e nei laboratori con tutte le attrezzature che servono ai ragazzi per imparare il mestiere.
Vengono anche usate alcune applicazioni “App Store” per le materie di base come Mathfights, Photomath, ABA English e Notability.
Per informazioni ed iscrizioni chiamare lo 06.43.560.427 oppure scrivere a info@elis.org. Siamo a disposizione di quanti desiderano visitare la nostra scuola.

Riferimenti: 
Scuola professionale ELIS 

Presentazione del libro “La sfida educativa giorno per giorno”

15 Mar 2016 - 16:30

Sabato 9 aprile alle ore 18,00 presso Aula Magna Centro ELIS, via Sandro Sandri 81, si terrà la presentazione del libro “La sfida educativa giorno per giorno” di Saverio Sgroi.
 
L’autore, giornalista ed educatore, raccoglie nel libro 365 riflessioni sull’educazione. Una guida quotidiana per non dimenticare la sfida che l’educatore deve compiere ogni giorno: accendere la speranza.  

Un libro - come si legge nell’introduzione - che vuole essere un aiuto per tornare a fare il mestiere più difficile ed al contempo più bello del mondo: quello di aiutare un cucciolo d’uomo a diventare ciò che è chiamato ad essere sin dal momento in cui è stato concepito”.

L’incontro sarà introdotto dal prof. Ennio Crovi e moderato dal prof. Marco Palermo della Scuola Professionale ELIS. 

La relazione tra il leader, i follower e il contesto aziendale

11 Mar 2016 - 15:00

Il campione di volley Andrea Zorzi è tornato il 9 marzo al Centro ELIS per tenere una lezione sulla leadership ai partecipanti al programma manageriale School of leaders.
Zorzi ha lasciato da parte il punto di vista del leader, per esplorare quello del "follower", il "seguace".

Partendo dalla sua esperienza nella nazionale italiana sotto il grande allenatore Julio Velasco, “Zorro” ha messo in evidenza come alcune dinamiche tipiche della pallavolo possono essere trasferite anche nel mondo aziendale, in particolare la relazione tra il leader, i follower e il contesto.

La conoscenza reciproca tra allenatore e giocatore e quindi tra il leader e il follower è il segreto di una buona squadra – ha affermato l’ex pallavolista - il leader deve creare le regole che vanno rispettate e il follower deve avere un atteggiamento disponibile. Un leader deve il successo alla disponibilità dei suoi follower per questo diventa fondamentale la fiducia, che certamente non può essergli data in modo incondizionato, ma nello stesso tempo non può essere concessa solo al raggiungimento del risultato”. 

Ha raccontato Zorzi: “Un giorno Velasco mi disse che per diventare il migliore attaccante del mondo la priorità era concentrarsi sulle schiacciate, su un obiettivo preciso. Non potevo essere certo che questo mi avrebbe portato al raggiungimento dell’obiettivo, ma l’ho fatto”. Noi possiamo dire che Velasco aveva ragione. 

Riferimenti: School of Leaders

Imprenditoria innovativa e responsabile

11 Mar 2016 - 11:00

Venerdì 4 marzo è stato ospite del Centro ELIS il prof. Sandro Calvani, Senior Advisor on Strategic Planning presso la Mae Fah Luang Foundation a Bangkok. Si occupa da anni di innovazione e nuove economie circolari attraverso un'attività professionale appassionata e feconda, che lo vede impegnato in prima linea nella trincea dell'emergenza umanitaria.

Il prof. Calvani ha affrontato con i partecipanti alcuni degli aspetti riportati nel suo ultimo libro "Misericordia, inquietudine e felicità": il desiderio di Felicità come bene comune, la necessità di creare nuovi paradigmi di riferimento per risolvere i macro problemi globali, la responsabilità della Formazione Manageriale degli ultimi decenni, focalizzata sul modello "Make More Profit the Rest we Don't Care about".

L'incontro rientra tra le attività dell' Alumni continuity program & friends, iniziativa di apprendimento continuo & networking per la community degli ex-allievi della formazione manageriale, che desiderino dare continuità alla propria crescita umana e professionale nella relazione con il Centro ELIS, condividendone i valori.

Riferimenti: 
Alumni continuity program

Pagine