Dignità umana, libertà e uguaglianza

24 Mar 2016 - 10:30

Le imprese virtuose devono e possono assumere comportamenti responsabili, sostenendo i valori umani, gestendo le proprie attività in modo trasparente, corretto e attento alle aspettative del pubblico, facendo in modo che i comportamenti organizzativi siano percepiti come tali dalla collettività.

Questi i temi dell'incontro "Misericordia, inclusione e speranza. Costruire organizzazioni aperte alla relazione” tenutosi lo scorso 23 marzo, promosso dal Centro ELIS e da Francesco Sperandini, Presidente e Amministratore Delegato di Gestore dei Servizi Energetici-GSE, al quale  sono intervenuti oltre 110 partecipanti tra Amministratori delegati, Presidenti e manager di grandi aziende del panorama nazionale e internazionale.
 
È intervenuto Martin Schlag, Professore di Dottrina Sociale della Chiesa della Pontificia Università della Santa Croce, il quale ha affermato “Il sistema economico si fonda su 3 pilastri: la dignità umana, la libertà e l’uguaglianza. La vita non è facile, specie la vita dell’economia. Dovrebbe esserci dono e reciprocità, riconoscendo i diritti di tutti. Accettare le differenze e creare relazioni.Non può esistere vera misericordia senza Onnipotenza, il perdono visto come per-dono. Per migliorare la nostra società c’è bisogno di un movimento di cambiamento culturale, siamo il futuro.Il bene comune è necessario e inclusivo, non è solo la somma dei beni individuali, ma un prodotto. La misericordia non è compassione ma include lo sforzo di rimuovere le cause del male. Al cuore della misericordia c’è il dono, atto volontario”.

La scuola che insegna un mestiere e previene la disoccupazione

21 Mar 2016 - 17:30

La scuola professionale ELIS da più di 50 anni è la soluzione al problema dell’occupazione. Infatti, i percorsi di istruzione e formazione professionale insegnano ai ragazzi un mestiere direttamente sul campo, inserendoli nel mondo del lavoro grazie alla formazione pratica conseguita tramite le molte ore di stage, tirocini e attività di laboratorio. 

Nella scelta della scuola superiore, non vanno considerati solo i voti scolastici e i pareri di insegnanti e genitori, ma anche le proprie predisposizioni e le proprie passioni. 
ELIS mette a disposizione per i ragazzi con licenza media: 
•         50 posti per il corso GRATUITO di OPERATORE ELETTRICO che ha ben cinque sbocchi lavorativi: impianti elettrici civili, automazione industriale, impianti fotovoltaici, impianti domotici e ascensoristica e prevede  420 ore di tirocinio in azienda per l’alternanza scuola-lavoro.  L’ELETTRICISTA è una delle professioni piu’ richieste nel Lazio (Fondazione Italia Orienta, 2016). 

•         25 posti per il corso GRATUITO di OPERATORE TERMOIDRAULICO che insegna ai ragazzi le tecniche di climatizzazione residenziale, gli Impianti termo-sanitari civili attraverso l’avvicinamento ai sistemi di gestione avanzati. Sono previste 420 ore di tirocinio in azienda per l’alternanza scuola-lavoro. Chi  frequenta il corso potrà anche ottenere la certificazione Fgas 303/2008 per i circuiti frigo: la sede della Scuola Professionale ELIS è infatti l’unica a Roma come ODV(organo di valutazione diretto) dell’ente certificatore IMQ.

La didattica per questi corsi viene svolta in aula tramite tablet in un’esclusiva aula multimediale 4.0 e nei laboratori con tutte le attrezzature che servono ai ragazzi per imparare il mestiere.
Vengono anche usate alcune applicazioni “App Store” per le materie di base come Mathfights, Photomath, ABA English e Notability.
Per informazioni ed iscrizioni chiamare lo 06.43.560.427 oppure scrivere a info@elis.org. Siamo a disposizione di quanti desiderano visitare la nostra scuola.

Riferimenti: 
Scuola professionale ELIS 

Presentazione del libro “La sfida educativa giorno per giorno”

15 Mar 2016 - 16:30

Sabato 9 aprile alle ore 18,00 presso Aula Magna Centro ELIS, via Sandro Sandri 81, si terrà la presentazione del libro “La sfida educativa giorno per giorno” di Saverio Sgroi.
 
L’autore, giornalista ed educatore, raccoglie nel libro 365 riflessioni sull’educazione. Una guida quotidiana per non dimenticare la sfida che l’educatore deve compiere ogni giorno: accendere la speranza.  

Un libro - come si legge nell’introduzione - che vuole essere un aiuto per tornare a fare il mestiere più difficile ed al contempo più bello del mondo: quello di aiutare un cucciolo d’uomo a diventare ciò che è chiamato ad essere sin dal momento in cui è stato concepito”.

L’incontro sarà introdotto dal prof. Ennio Crovi e moderato dal prof. Marco Palermo della Scuola Professionale ELIS. 

La relazione tra il leader, i follower e il contesto aziendale

11 Mar 2016 - 15:00

Il campione di volley Andrea Zorzi è tornato il 9 marzo al Centro ELIS per tenere una lezione sulla leadership ai partecipanti al programma manageriale School of leaders.
Zorzi ha lasciato da parte il punto di vista del leader, per esplorare quello del "follower", il "seguace".

Partendo dalla sua esperienza nella nazionale italiana sotto il grande allenatore Julio Velasco, “Zorro” ha messo in evidenza come alcune dinamiche tipiche della pallavolo possono essere trasferite anche nel mondo aziendale, in particolare la relazione tra il leader, i follower e il contesto.

La conoscenza reciproca tra allenatore e giocatore e quindi tra il leader e il follower è il segreto di una buona squadra – ha affermato l’ex pallavolista - il leader deve creare le regole che vanno rispettate e il follower deve avere un atteggiamento disponibile. Un leader deve il successo alla disponibilità dei suoi follower per questo diventa fondamentale la fiducia, che certamente non può essergli data in modo incondizionato, ma nello stesso tempo non può essere concessa solo al raggiungimento del risultato”. 

Ha raccontato Zorzi: “Un giorno Velasco mi disse che per diventare il migliore attaccante del mondo la priorità era concentrarsi sulle schiacciate, su un obiettivo preciso. Non potevo essere certo che questo mi avrebbe portato al raggiungimento dell’obiettivo, ma l’ho fatto”. Noi possiamo dire che Velasco aveva ragione. 

Riferimenti: School of Leaders

Imprenditoria innovativa e responsabile

11 Mar 2016 - 11:00

Venerdì 4 marzo è stato ospite del Centro ELIS il prof. Sandro Calvani, Senior Advisor on Strategic Planning presso la Mae Fah Luang Foundation a Bangkok. Si occupa da anni di innovazione e nuove economie circolari attraverso un'attività professionale appassionata e feconda, che lo vede impegnato in prima linea nella trincea dell'emergenza umanitaria.

Il prof. Calvani ha affrontato con i partecipanti alcuni degli aspetti riportati nel suo ultimo libro "Misericordia, inquietudine e felicità": il desiderio di Felicità come bene comune, la necessità di creare nuovi paradigmi di riferimento per risolvere i macro problemi globali, la responsabilità della Formazione Manageriale degli ultimi decenni, focalizzata sul modello "Make More Profit the Rest we Don't Care about".

L'incontro rientra tra le attività dell' Alumni continuity program & friends, iniziativa di apprendimento continuo & networking per la community degli ex-allievi della formazione manageriale, che desiderino dare continuità alla propria crescita umana e professionale nella relazione con il Centro ELIS, condividendone i valori.

Riferimenti: 
Alumni continuity program

Alberghiero SAFI ELIS: dal 14 Marzo riaprono le iscrizioni on line

11 Mar 2016 - 10:30

Stai per finire la terza media e devi scegliere le scuole superiori? Oppure vuoi cambiare scuola? 

Dal 14 marzo sarà nuovamente possibile effettuare l’iscrizione on line direttamente presso le segreteria della dell'Istituto Enogastronomico e Alberghiero SAFI ELIS, portando il codice fiscale dell’alunna e di un genitore. L'Istituto SAFI ELIS ti aspetta per una visita dei laboratori, per conoscere i docenti e darti tutte le informazioni utili per comprendere più da vicino le caratteristiche della scuola oltre che le relative modalità di ammissione.

La scuola, da più di cinquant’anni, alterna la didattica tradizionale centrata sui regolari programmi ministeriali, e la formazione “on the job” attraverso gli stage effettuati presso prestigiosi alberghi e ristoranti della capitale.

Riferimenti:
Istituto Enogastronomico Alberghiero SAFI ELIS 

Le eccellenze imprenditoriali del made in Italy a favore dei giovani

9 Mar 2016 - 17:30

Si è conclusa il 7 marzo, con la consegna degli attestati e la presentazione dei progetti imprenditoriali elaborati dagli studenti, la seconda edizione del programma “Scuola della Buona Impresa”.

Ventitré studenti selezionati hanno avuto l’opportunità, da novembre 2015, di affrontare i principali temi e le sfide del «Fare Impresa»: dalla generazione dell’idea al lancio sul mercato; dal cambio generazionale all’internazionalizzazione d’impresa. Un vero e proprio percorso di sviluppo imprenditoriale sotto la guida di imprenditori e manager di aziende che rappresentano eccellenze del Made in Italy.

I ragazzi hanno avuto l’opportunità di ascoltare le testimonianze di eccellenze imprenditoriali italiane: Enrico Drago - Senior Vice President Business Division Lottomatica, Andrea Malagoli -Amministratore delegato di IMA S.p.A, Luca Garavoglia - Presidente Davide Campari, Riccardo Illy - Preidente Gruppo Illy. I trend e le sfide aziendali presentate in aula sono state approfondite in questi mesi dai ragazzi.

La giuria composta da imprenditori, sulla base dell’innovatività, della fattibilità e della potenzialità di mercato ha valutato come migliore idea l’applicazione SAM service accessibility map. Tra i giurati erano presenti anche i rappresentanti delle aziende sponsor del programma: Pietro Biscu, Amministratore delegato di ADS, Angelo Barbarulo, Vice Direttore Generale Vicario MPS, e Alessandro Giacometti, Responsabile dell’Area Gestione Risorse Umane MPS. Una testimonianza d’eccezione è arrivata nel corso della giornata finale da Riccardo Donadon, Fondatore e CEO di H-Farm, la piattaforma digitale nata nel 2005 con l’obiettivo di aiutare giovani imprenditori a lanciare iniziative innovative e supportare la trasformazione delle aziende italiane in un’ottica digitale.

Riferimenti:
Scuola della Buona Impresa

Riaprono le iscrizioni alla Scuola Professionale

7 Mar 2016 - 11:30

Buona notizia per gli studenti delle scuole medie che non hanno fatto in tempo a fare la pre-iscrizione on line: dal 14 Marzo sarà nuovamente possibile effettuarla direttamente presso le segreterie degli istituti superiori.

La Scuola Professionale ELIS sarà lieta di accogliere le nuove domande durante gli orari di segreteria (dal lunedì al venerdì dalle 8:30 alle 13:30, martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17, telefono 06.43.560.332). Per la pre-iscrizione, è necessario portare il codice fiscale dell’alunno e di un genitore ed un indirizzo di posta elettronica. Chi ha già effettuato la pre-iscrizione presso un altro istituto dovrà necessariamente richiedere l'annullamento della domanda precedente prima di presentare quella nuova. Per chi lo desiderasse, sarà anche possibile visitare la scuola prenotandosi allo 06.43.560.392/332. 

Al momento, i posti disponibili riguardano in particolare Operatore Elettrico e Operatore di Impianti Termoidraulici, le due professioni che saranno più richieste nel Lazio nel 2016 (fonte UnionCamere).

Il primo percorso permette di avere una preparazione completa per installare, gestire e riparare impianti elettrici civili, industriali, domotici, fotovoltaici ma con opportunità lavorative anche nel campo dell’ascensoristica. Il tutto grazie anche ad una didattica fortemente tecnologica in cui vengono utilizzati tablet, una nuovissima aula multimediale 4.0 e le più moderne applicazioni informatiche a supporto delle materie di base come Mathfights, Photomath, ABA English, Notability.

Di grande interesse risulta anche il percorso in Operatore di Impianti Termoidraulici: dopo i tre anni, tutti i partecipanti saranno in grado di padroneggiare qualsiasi tipo di impianto termoidraulico, in particolare quelli legati alla climatizzazione residenziale e agli impianti termo-sanitari civili, oltre che di avvicinarsi ai sistemi di gestione avanzati. Chi  frequenta il corso potrà anche ottenere la certificazione Fgas 303/2008 per i circuiti frigo: la sede della Scuola Professionale ELIS è infatti l’unica a Roma come ODV(organo di valutazione diretto) dell’ente certificatore IMQ.

Riferimenti: 
Scuola Professionale ELIS

A scuola per diventare i leader di domani

7 Mar 2016 - 11:00

Affrontare e risolvere un problema, valutare e prendere una decisione proprio come farebbe un top manager. Per cinque giornate trenta talentuosi laureandi, attraverso il programma formativo School of Future Leaders organizzato dal Centro ELIS, hanno avuto modo di confrontarsi con le prime linee di importanti aziende al fine di incrementare la formazione universitaria, acquisire comportamenti organizzativi e role models etici di riferimento finalizzati all’eccellenza nel lavoro.

Hanno partecipato alla Winter Edition, tenutasi dal 25 febbraio al 1 marzo, molteplici e prestigiosi  ospiti: Maximo Ibarra - AD Wind; Luigi De Vecchis - Executive Vice President Huawei Mobile; Anna Simioni - Executive Director The Boston Consulting Group (BCG); Simone Bruschi - Head of Digital Banking Banca Monte dei Paschi di Siena; Marco Pesaresi - Direttore Commerciale Birra Peroni; Luca Dal Fabbro - CEO Electro Power Systems Vitaliy Novikov Country General Manager Italy Coca-Cola Hellenic Bottling Company; Paolo Ripa - Managing Director Lsg Sky Chefs Italy. 

CEO e top manager hanno condiviso con gli studenti il loro stile di leadership, le esperienze professionali che li hanno portati al successo, hanno poi coinvolto gli studenti nella discussione di case study, stimolandoli a produrre idee innovative e discutendo con loro le soluzioni proposte. 

Riferimenti: 
School of future leader

PMI al centro dell’innovazione e dello sviluppo

23 Feb 2016 - 17:30

Giovedì 25 Febbraio, presso l’Aula Oddasso (ex Aula Magna) del Centro ELIS, si è tenuto un workshop dedicato alle Piccole Medie Imprese del territorio su “PMI al centro dell’innovazione e dello sviluppo” con l’obiettivo di condividere opportunità concrete per accompagnare le Imprese in un costante processo di rinnovo e sviluppo. 

Luca Cinquepalmi, docente di "Innovazione e Imprenditorialità", ha illustrato lo scenario industriale delle PMI in Italia "Il livello di occupazione offerto dalle PMI in Italia è dell'80%, mentre il livello di valore aggiunto generato dalle PMI è del 67%"

Sono intervenuti HR Manager e professionisti di aziende che da anni collaborano con ELIS per condividere la loro esperienza. 

In tale occasione è stato presentato il progetto PMI² per aiutare le piccole e medie imprese italiane a crescere e aumentare la loro competitività sul mercato, attraverso opportunità di formazione e consulenza su diversi ambiti (sicurezza, risorse umane, normative di lavoro ecc.)

I servizi ad oggi previsti all’interno del PMI² sono:

  • Workshop Informativi
  • Red Carpet per la formazione
  • Engage your junior professional
  • Stage ON
  • Il consulente risponde
  • SOS Sicurezza
  • Collaboration Events

Il PMI² è dunque il "luogo" dove condividere idee, opportunità e prospettive per mantenere vitale l’azienda e la posizione di mercato acquisita e dove progettare le linee guida per governare efficacemente l’introduzione dei cambiamenti commerciali, organizzativi e gestionali all’interno di ciascuna Azienda.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a Federica Maltese: f.maltese@elis.org o catalogo@elis.org

Riferimento: 
PMI Square

Pagine