Submitted by a.graziano on Ven, 03/23/2018 - 16:51

 

Si è conclusa la prima fase dell’edizione del corso “Creazione e gestione d’impresa nel settore agricolo e agro-alimentare”, nell’ambito del progetto “Agricolture Durable” nato dalla collaborazione tra ONG ELIS, Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e Apia, il Ministero dell’Agricoltura tunisino.

Il corso ha permesso a 20 aspiranti imprenditori agricoli di formarsi e di comporre i propri piani d’impresa. Il 14 marzo, nel governatorato Le Kef, i beneficiari del progetto hanno presentato 14 business plan al Comitato di valutazione composto da rappresentanti di ELIS e dell’Apia.

 

Il 16 marzo, la Commissione ha selezionato le 5 migliori idee imprenditoriali, i cui promotori beneficeranno di un cofinanziamento grazie al quale potranno avviarsi verso la seconda fase del progetto: l’avvio e il consolidamento dell’attività imprenditoriale, che vedrà il coinvolgimento dei Business angels, rappresentati da imprese italiane operanti nel settore agricolo del circuito di Umbria Export.

Altra nota positiva è il peso specifico della presenza femminile del progetto. Con un gruppo di partenza perfettamente diviso in 10 uomini e 10 donne, il quintetto vincitore ha visto al suo interno ben 3 donne. Statistica ben accolta dall’organizzazione, che ha voluto valorizzare l’apporto femminile allo sviluppo agricolo della Tunisia.