prova
Home | Uncategorized | I volontari ELIS tornano a Kitanewa

24 Giugno 2024

I volontari ELIS tornano a Kitanewa

Al via una nuova edizione di e-Tanzania, per portare dispositivi e formazione digitale agli studenti della Scuola San Giovanni Paolo II

50 computer messi a disposizione della struttura scolastica e 250 ragazzi ai quali verranno trasmesse competenze digitali per il superamento degli esami CSEE/Form 2 e CSEE/Form 4. Dopo il successo dell’edizione 2023, torna e-Tanzania. Il progetto, realizzato in collaborazione con l’Associazione di promozione sociale “Ripartiamo”, prevede un programma di 3 settimane di formazione e di addestramento all’uso delle tecnologie.

Il team volerà a Kitanewa per lavorare spalla a spalla con studenti e docenti della scuola tanzaniana. Insieme alle valigie, porteranno con sé i computer messi a disposizione da NTT Data, TIM e le aziende del gruppo Toyota Italia.

Il programma

La partenza è programmata per il 27 luglio 2024. Serviranno in tutto 5 giorni di viaggio per arrivare a Kitanewa, con 12 ore di spostamento in autobus e jeep su strade asfaltate e sterrate. Una volta raggiunta la Scuola, i volontari partiranno subito con le tre settimane di lezione, pensate per trasmettere agli studenti competenze base di informatica: dall’uso dei dispositivi alla navigazione in Internet, dalla comunicazione digitale alla creazione di contenuti multimediali.

Kitanewa e la Scuola San Giovanni Paolo II

Kitanewa è una località situata nella circoscrizione rurale di Mchombenella parte centro-meridionale della Tanzania. Ci troviamo nel distretto di Idodi, dove abitano circa 38.000 persone, di cui circa 3.000 in età scolare. Prima della creazione della Scuola Secondaria Giovanni Paolo II, in questo territorio era presente un solo istituto scolastico di pari grado, che costringeva gli studenti più lontani a fare anche 40 km al giorno per raggiungerla. Il complesso scolastico Giovanni Paolo II offre invece agli studenti vitto e alloggio. È dotato di cucine e sala mensa per docenti e alunni, dormitori per studenti e alloggi per gli insegnanti.

Come sostenere e-Tanzania

I volontari ELIS sono studenti del Corso di Laurea in Ingegneria Digitale. Oltre a dedicare gratuitamente il proprio tempo al Progetto, si preparano a sostenere a proprie spese i costi del viaggio e del soggiorno. Possiamo aiutarli con una donazione attraverso Rete del Dono. I fondi raccolti verranno utilizzati anche per acquistare medicinali e materiale utile durante il periodo di formazione dei ragazzi. Serviranno inoltre a sostenere le rette degli studenti che vivono e si formano presso la scuola.

Dona ora 

Condividi