Home | Panettoni Solidali
La ricetta stellata di Niko Romito per supportare le nostre attività

Un panettone per ELIS

Quest’anno puoi sostenere ELIS prenotando i panettoni realizzati dal laboratorio dello chef tre Stelle Michelin Niko Romito. Scegliendo questa ricetta, avrai un dolce di qualità, con in più il gusto della solidarietà. Per il tuo Natale o per fare un regalo agli amici.

ELIS offre ogni anno opportunità di formazione gratuita e inserimento al lavoro a più di 11.000 giovani e adulti. Ma non è tutto qui. Ci impegniamo, con progetti in Italia e nei Paesi di sviluppo, a restituire un posto nella società a chi ha subito i contraccolpi della povertà educativa e dell’emarginazione sociale.

Minori in conflitto con la legge, giovani e giovani adulti che vivono con le loro famiglie in condizioni socio-economiche svantaggiate. Donne che, grazie ai progetti di formazione e assistenza realizzati da ELIS, conquistano riconoscimento sociale e indipendenza economica in contesti culturali per loro altrimenti difficili.

Niko Romito

Niko Romito ha scelto di collaborare con ELIS aprendo il suo Laboratorio di ricerca e sviluppo alle studentesse della Scuola Alberghiera ELIS di Roma. Sostiene il nostro progetto con il suo panettone classico uvetta e arancia biologica candita artigianalmente. Il lievitato della tradizione natalizia per eccellenza ha, nella ricetta studiata dal Laboratorio Niko Romito, una pasta cremosa, umida e alveolata, profumi intensi e una dolcezza equilibrata. Un dolce artigianale realizzato senza conservanti.

Niko Romito dal 2000 gestisce il Ristorante Reale con Cristiana, solida intesa fraterna e imprenditoriale che ha segnato fino ad oggi ogni momento importante. Cuoco autodidatta, profondamente legato al suo Abruzzo, in soli 7 anni ha conquistato 3 stelle Michelin. Ha cominciato a Rivisondoli, nell’ex pasticceria di famiglia, divenuta trattoria, e nel 2011 ha trasferito il Reale a “Casadonna”, ex monastero del ’500 a Castel di Sangro. Attraverso una ricerca incessante e con uno spiccato approccio imprenditoriale, Romito percorre la strada dell’essenzialità, dell’equilibrio e del gusto. In poco tempo ha saputo creare un linguaggio gastronomico incisivo e personale, e un sistema complesso in cui coesistono alta cucina, format di ristorazione diffusa, formazione superiore e prodotti per il consumo domestico.