Submitted by a.sarnataro on Dom, 08/04/2019 - 23:41

“L’azienda SAIPEM, per la quale ho svolto il mio percorso di alternanza scuola lavoro, mi ha selezionato insieme ad altri 19 studenti per questo Summer Camp. Ho pensato fin da subito che potesse rappresentare un’ottima occasione per crescere.”

(Christian, 22 anni)

I Summer Camp rappresentano momenti conclusivi dei progetti di Alternanza Scuola Lavoro, in cui i ragazzi possono integrare esperienza concreta e formazione in aula, con l’esercizio di talenti apparentemente distanti dagli argomenti di studio eppure determinanti nel processo di formazione e nell’acquisizione di sicurezza e autonomia.

Il percorso appena concluso rappresenta la fine del progetto SINERGIA, realizzato in collaborazione con Saipem, ed ha coinvolto più di 50 studenti in una settimana di formazione al lavoro nei laboratori ELIS di saldatura e di meccanica.

Come centro ELIS, abbiamo all’attivo diversi progetti di alternanza. Dal 2012 collaboriamo attivamente con SAIPEM, e abbiamo già coinvolto più di 700 studenti.”

(Carlotta di Gaspero, Referente progetto Sinergia SAIPEM presso ELIS)

Nel corso dell’anno accademico, i ragazzi hanno svolto presso i propri istituti di provenienza dei moduli formativi approfondendo insieme ad esperti Saipem diverse tematiche tecniche in linea con il business aziendale e il percorso di studi.

“Il corso di saldatura è stato ciò che mi ha più stimolato. È stato molto importante conoscere e sperimentare le modalità di lavoro in un laboratorio attrezzato.”

(Mirko, 18 anni)

I percorsi di Summer Camp sono pensati come un’esperienza a tutto tondo, con il duplice obiettivo di arricchire le competenze tecniche degli studenti e far emergere le potenzialità.

“Attraverso questa esperienza abbiamo imparato a lavorare in gruppo e comunicare con gli altri. Oggi avere una formazione di questo tipo ti consente di essere preparato al mondo del lavoro.”

(Mirko, 18 anni)

I ragazzi hanno alternato ai momenti didattici altre attività come sport, escape room, cooking experience. Ciò ha contribuito a rendere un gruppo di semplici coetanei dei veri e propri amici.

“Ci è stato chiesto di creare un hashtag e abbiamo scelto #COSANESAIPEM”; il significato vien da sé: nessuno può capire se non prova il Summer Camp ELIS e non conosce Saipem.” (Mauro, 18 anni)